top of page

Via Mala

la via Mala d'Italia, unica e affascinante arteria di collegamento tra la valle Camonica e la valle di Scalve, in milioni di anni il fiume ha scavato una profonda forra dove l'uomo ha voluto passare, in epoca romana per trasportare il metallo di cui la valle di Scalve è ricca, poi, con la modernità di fine 800 l'uomo ha scavato una seconda fessura carrabile per passare con carretti, poi con le auto e i pulmann.

Negli anni 80 è cominciata la dismissione di alcuni tratti e recentemente il progetto di recupero, che vede ancora alcuni tratti da completare.

Visita il sito dedicato al progetto Via Mala

 

 

viamala.net

Via Mala
Via Mala

Elementi protettivi in acciaio cor-ten, sullo sfondo il balcone Panoramico sulla forra del Dezzo.

press to zoom
via mala-scultura-simbolo
via mala-scultura-simbolo

Elemento figurabile al parcheggio 1 Via Mala

press to zoom
ViaMala_02
ViaMala_02

Elementi protettivi in acciaio cor-ten e balcone Panoramico sulla forra del Dezzo.

press to zoom
Via Mala Progetto
Via Mala Progetto

Tavola generale degli interventi puntuali suddivisi per tipologia di intervento

press to zoom
viamala-site-01
viamala-site-01
press to zoom
bottom of page